www.festivalteatroscuola.it

14 Dicembre, 2019

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Home

 

Logo festival Teatro Scuola

La XXIII edizione del Festival Teatro Scuola 2020 è realizzata dall' Associazione di Volontariato MOS@ICO

con la collaborazione del Comune di Altomonte.

Il Festival Teatro Scuola, nato nel 1998 su iniziativa di Carlo Danza, giunge nell'anno 2020 alla sua ventitreesima edizione ed offre agli studenti-attori delle scuole partecipanti la possibilità di esibirsi in un contesto gratificante che valorizza l'impegno e le capacità. Gli spettacoli vengono rappresentati nel teatro all'aperto "Costantino Belluscio" di Altomonte, struttura che rievoca magicamente l'archetipo scenico del teatro greco.

La manifestazione coinvolge mediamente, ogni anno, 2.000 studenti-attori, seguiti da oltre 5.000 accompagnatori e si svolge nel mese di maggio. La rassegna-concorso è articolata in due sezioni, scuole dell'obbligo e scuole superiori. Ad ogni sezione vengono assegnati due premi in denaro oltre a targhe, coppe e menzioni speciali. Un riconoscimento molto ambito è costituito dalla "Coppa Belluscio" assegnata all'opera in concorso che "rappresenta i più alti sentimenti della migliore calabresità". La "Coppa Belluscio" è stata istituita da Carlo Danza a ricordo di Costantino Belluscio che nel 1998, da Sindaco illuminato, per primo sostenne la manifestazione.
Sono invitate a partecipare, tradizionalmente, scolaresche provenienti dall’Italia, dai Paesi Europei e dall’area del Mediterraneo.

Il Festival è palestra di approndimenti per gli studenti del Corso di Laurea Specialistica in Linguaggio dello Spettacolo, del Cinema e dei Media di varie Università Italiane, con il tutoraggio del docente universitario Prof. Carlo Fanelli.

______________________________________________________________________________________

 

Regolamento del XXIII Festival Teatro Scuola 2020

Teatro “Costantino Belluscio” di Altomonte

La rassegna-concorso “Altomonte Festival Teatro Scuola” ha lo scopo di promuovere l’uso del linguaggio teatrale nelle attività scolastiche, per evidenziare l’importanza che assume la drammatizzazione nel processo didattico e formativo.

La manifestazione è realizzata dall’Associazione di Volontariato MOS@ICO con la collaborazione del Comune di Altomonte e si svolge tradizionalmente nel mese di maggio.

La rassegna-concorso è articolata in due sezioni:  a) Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado - 6/13 anni;  b) Scuola Secondaria di 2° grado - 14/18 anni. È previsto, per ciascuna sezione, un I° premio di 1.000,00 €, un II° premio di 500,00 €, oltre a targhe, coppe, medaglie e menzioni speciali, per particolari meriti. Al miglior progetto didattico sarà assegnata una menzione speciale.

Alla manifestazione possono partecipare Istituti Scolastici pubblici o privati e Scuole di teatro (a condizione che gli studenti/attori siano in età scolare), dei Paesi Europei e dell’area del Mediterraneo.

Si possono presentare opere teatrali e spettacoli di qualsiasi tipo, purché realizzati in ambito scolastico da studenti, insegnanti e/o collaboratori esterni. Ogni scuola può partecipare con più opere. Sono ammesse rappresentazioni nelle varie lingue nazionali, compresi dialetti e lingue di minoranze etniche. Una commissione valuterà tutte le richieste di partecipazione sulla base di un valido progetto didattico e del copione dell’opera ed ammetterà al Festival un numero massimo di 20 opere. Non sarà data alcuna motivazione per le opere non ammesse. Saranno assegnate onorificenze e premi speciali a quelle opere che prevedono il coinvolgimento di alunni diversamente abili o comunque portatori di disagio sociale. Saranno anche apprezzate opere che coronano progetti extra-curriculari su tematiche sociali di attualità quali legalità, diritti, ecologia, contrasto alle mafie, tossicodipendenze e devianze varie.

Gli spettacoli ammessi al concorso si terranno nelle prime tre settimane di maggio, mentre agli spettacoli fuori concorso sarà riservata l’ultima settimana di maggio. I vincitori del Festival saranno premiati in apposita serata di gala che si terrà sabato 30 maggio 2020.

Le scolaresche, nei giorni in cui si tratterranno ad Altomonte, potranno godere della tradizionale ospitalità delle nostre strutture ricettive che, per l’occasione, praticheranno prezzi particolari. Sul sito del Festival sono riportati nomi ed indirizzi delle strutture.

Gli Istituti che intendono partecipare al “Festival Teatro Scuola” devono: a) fare domanda entro il 28 febbraio 2020, su apposito modello che si allega al bando e scaricabile dall’area download del sito; b) effettuare un versamento di 120,00 euro, per ogni opera in concorso (quale quota di impegno che verrà parzialmente restituita (100,00 euro) in caso di eventuale non ammissione al Festival), sul Conto Corrente Postale (n. 1003098777) intestato a: Associazione di Volontariato Mos@ico, Via San Martino, 4 - 87042 ALTOMONTE (CS) - (IBAN - IT21D0760116200001003098777); c) allegare alla domanda: 1) il copione stampato ed il relativo progetto didattico dell’opera in concorso; 2) l’elenco degli studenti-attori e dei rispettivi personaggi più una foto di gruppo, in adeguato formato digitale, in modo da poter preparare per tempo il cartellone relativo ad ogni spettacolo; 3) la fotocopia del versamento effettuato; anticipando il tutto, entro il termine di iscrizione, per via telematica, all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e contemporaneamente per via postale a: Festival Teatro Scuola (c/o Carmelo Cammarisano) – Via San Nicola, 9 – 87042  ALTOMONTE  (CS).

Le scolaresche, durante la loro permanenza ad Altomonte, devono assistere obbligatoriamente allo spettacolo dell’Istituto che si esibisce la sera precedente o la sera successiva alla propria rappresentazione, previo accordo.

Per cofinanziare la manifestazione e le scuole partecipanti viene istituita la “Lotteria Teatro Scuola”, regolarmente autorizzata a norma di legge. Le scuole ammesse dovranno acquistare obbligatoriamente n. 200 biglietti (del valore di 3,00 euro cadauno e tratterranno il 50% del ricavato). Su richiesta gli istituti potranno ricevere un numero superiore di biglietti che potranno vendere trattenendo anche da questi il 50%.

La giuria apprezzerà e valuterà la puntuale presenza e compostezza delle scolaresche durante le altrui esibizioni ed assegnerà, per questo, dei bonus o delle penalità. Tutte le rappresentazioni saranno valutate da una giuria composta da componenti dell’Associazione Mos@ico, docenti ed esperti di teatro. I premi non ritirati nella serata di gala saranno a disposizione dei vincitori fino al 31 dicembre 2020 e dovranno essere ritirati esclusivamente presso la sede dell’Associazione Mos@ico a cura degli stessi vincitori; dopo tale data si perderà il diritto al premio.

Gli Istituti che osserveranno integralmente le condizioni del presente regolamento avranno il rimborso parziale della quota di iscrizione per un importo pari a 100,00 euro o, in alternativa, potranno scegliere di fruire di un laboratorio tenuto da un esperto di teatro.

Nella rappresentazione possono apparire in scena solo alunni frequentanti la scuola, è ammessa però la presenza di un numero massimo di due adulti (genitori o insegnanti della scuola stessa e comunque non professionisti), se necessari a caratterizzazioni particolari e che comunque non  devono rivestire ruoli primari.

Le rappresentazioni si terranno alle ore 21,00 e dovranno durare da un minimo di 30 ad un massimo di 90 minuti, compresi gli intervalli. Rappresentazioni che dovessero sforare tali limiti saranno penalizzate ai fini della classifica finale. Le scuole ammesse al Festival dovranno provvedere autonomamente alle scenografie, ai costumi, alle eventuali musiche ed effetti speciali, ed a tutto l’occorrente per la messa in scena della propria rappresentazione, compreso il trasporto, facchinaggio, montaggio e smontaggio delle scene e delle attrezzature.

L’organizzazione metterà a disposizione: l’Anfiteatro di Altomonte o, in caso di maltempo, il teatrino “Razetti” (in cui non sarà possibile montare elementi scenografici eccedenti le misure di una normale porta di ingresso), i camerini, le luci di scena, l’impianto voce di sala, il riproduttore audio-video, il personale tecnico e di sorveglianza.

Sarà possibile affiancare al nostro personale tecnico esperti della scuola partecipante per i suoni e le luci ecc. i quali dovranno preliminarmente concordare le eventuali necessità con lo staff del Festival.

Le scuole ammesse al Festival potranno consultare il calendario delle rappresentazioni sul sito istituzionale o, solo su richiesta, ricevere comunicazione scritta dell’avvenuta ammissione.

Non saranno esaminate domande prive di attestazione del versamento, del progetto didattico e del copione dell’opera.

La partecipazione alla rassegna-concorso comporta l’accettazione incondizionata di tutte le norme del presente regolamento.

.....................................................................................................................................................

 


Associazione di Volontariato Mosaico
Associazione di Volontariato Mos@ico

Via San Nicola, 9 - 87042 Altomonte (CS) - Tel. 351.8956188

 

www.festivalteatroscuola.it

 

E-mail:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Contatti telefonici:

Responsabile: Carmelo Cammarisano 351.8956188

Segreteria: Franziska Peterhans 339.132 2938

 

Facebook:

Festival Teatro Scuola Altomonte

MOS@ICO Associazione di Volontariato - Altomonte

Cod. fisc.: 94022000783

 

Prima categoria Scuole primarie
e secondarie di primo grado
Primo classificato
Scuola Primaria “Pesche Pettoranello”
Pettoranello del Molise (IS)
Musical “I cinque malfatti”
Secondo classificato
Istituto Comprensivo “G. Rodari”
Soveria Mannelli e Carlopoli (CZ)
Dramma “Settanta”
Terzo classificato
Istituto Comprensivo “N. Sole” - Senise (PZ)
Commedia “A Scuola con Pinocchio”
Seconda categoria
Istituti Superiori
Primo classificato
Liceo Scientifico Classico Statale “E. Torricelli”
Somma Vesuviana (NA)
Musical “Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo”
Secondo classificato
Liceo “Chiabrera Martini”  - Savona
Commedia “Elena di Troia ovvero La Libertà di Volare”
Terzo classificato
Compagnia Teatrale “IPERCASO”
Macchia di Montecorvino Rovella (SA)
Due atti unici: “Amicizia” e “La Patente”
Coppa Belluscio
Scuola Secondaria di I Grado di Falconara Albanese
San Lucido (CS)
Arte varia “Il destino di Joni: eroe per amore”
Medaglia Presidenza della Repubblica
miglior attore del festival 2016
A Carmine De Rosa
della Compagnia Teatrale “IPERCASO”
di Macchia di Montecorvino Rovella (SA)
Due atti unici: “Amicizia” e “La Patente”
Medaglia Presidenza del Senato
al Miglior Progetto Didattico
Istituto Tecnico Tecnologico “Malafarina”
Soverato (CZ)
Musical “L’Albero degli umani scempi”
Medaglia Presidenza del Senato
per la fedeltà al Festival Teatro Scuola
All’Orchestra dell’Istituto Comprensivo di Rovito (CS)
Medaglia Presidenza del Senato
Premio fedeltà al Festival Teatro Scuola
Liceo Scientifico Statale “A. Volta” - Reggio Calabria
A Laila Merzoug per le impareggiabili coreografie, la recitazione
ed il ballo espressi nel personaggio di Billy Elliot
Coppa Mos@ico
al Liceo Classico “N. Spedalieri” di Catania
per la miglior regia e per la brillante
autonomia di tutti gli interpreti
Coppa Mos@ico
alla Scuola di Teatro “Carpe Diem” di Rossano Calabro  CS
per la brillante rivisitazione de “Gli Uccelli” di Aristofane
con trasposizione dell’azione scenica
e dei testi in tempi attuali  in “Sulle ali della libertà”
Coppa Mos@ico
all’Istituto Comprensivo “Girifalco-Cortale” CZ
per l’efficace originalità nella rielaborazione
della commedia LA GIARA di L. Pirandello